Smaltimento toner di stampa
smaltimento toner zero zero toner

ZEROZEROTONER è la soluzione più semplice ed efficace ai problemi derivati dallo smaltimento toner e materiali di rifiuto prodotti dalle macchine per la stampa.

Per questo ormai molte aziende hanno scelto Zero Zero Toner, l’unico servizio che insieme al recupero completo dei materiali esausti da stampa di ciò che ritira offre, perché se ne fa carico, anche tutto lo sgravio burocratico ai propri clienti. Da oggi puoi risolvere due problemi allo stesso tempo: lo smaltimento toner e la riduzione dell’impatto ambientale.

A chi si rivolge?

Negli ultimi decenni, il problema dell’inquinamento ambientale si è aggravato; inoltre, la sensibilità ecologica dei consumatori è cresciuta, tanto che oggi possiamo identificare con il nome di green customer quella frazione di clienti che ritengono fondamentali le variabili ambientali nella scelta dei propri acquisti.

Zero Zero Toner si rivolge a tutte le imprese che si devono adeguare a una legislazione sempre in evoluzione, spesso incompleta e mal coordinata e che vogliono avere un approccio proattivo nella gestione delle problematiche ecologiche, che individui le soluzioni strategiche e operative più adatte.

I vantaggi

  1. Legalità
    Zero Zero Toner consente di rispettare la normativa vigente che regola la gestione dei rifiuti da stampa informatica (toner, cartucce e nastri esausti) con il vantaggio di trasferire a BERG PHI SRL tutti gli obblighi amministrativi e burocratici e le responsabilità penali che la Legge prevede, evitando così inutili rischi di sanzioni per banali errori nei quali potresti cadere nel caso di una gestione diretta.
  2. Comodità
    Zero Zero Toner permette di dedicarti alla tua attività, senza dover perdere tempo prezioso nel preoccuparti di essere aggiornato circa i correttivi che sovente vengono introdotti per modificare ed aggiornare le vigenti leggi in materia di rifiuti speciali, ultimo in ordine di tempo, il Decreto Ministeriale SISTRI.
  3. Risparmio
    Zero Zero Toner conviene perché ti garantisce un costo certo e bloccato fin dall’inizio, evitando tutti i costi relativi derivanti da una gestione in autonomia.
  4. Ecosostenibilità
    Zero Zero Toner rispetta l’ambiente, perché per mezzo dell’impianto ideato, brevettato e costruito da BERG PHI SRL, unico funzionante in Europa, trasforma il 100% del rifiuto da stampa informatica esausto in esso introdotto in materie prime seconde, attraverso un avanzato processo di lavorazione innovativo e pulito. Evitando quindi l’avvio in discarica o ad inceneritore.


In sostanza si risparmiano i seguenti costi:

  • acquisto dei Formulari;
  • costo fisso di chiamata del trasportatore;
  • costo per il ritiro del rifiuto – un tot al Kg.;
  • costo/persona del tempo impiegato per gestirlo.

Inoltre, se hai più di 10 dipendenti:

  • il costo di iscrizione al SISTRI;
  • il costo della chiavetta USB;
  • il costo per la formazione sul suo utilizzo.

Tutte queste voci sarebbero a carico del Cliente se non utilizzasse un servizio come Zero Zero Toner.

Differenze per lo smaltimento toner fai da te e gestione Zero Zero Toner

Non hai tempo di leggere questo post? Scarica l’Articolo su ZeroZeroToner

Di seguito riepiloghiamo le differenze tra una gestione diretta (fai da te), in ottemperanza alla normativa, con relative procedure ed assunzioni di responsabilità e la gestione con Zerozerotoner.

 

 FAI DA TE

SOLUZIONE ZERO ZERO TONER

 

GESTIONE

smaltimento toner zero zero toner

1. Devi far fare l’analisi chimica ai tuoi rifiuti, in quanto i toner esausti da stampa informatica sono rifiuti speciali con codice a “specchio” 
2. Devi acquistare e vidimare alla CCIAA il registro di carico e scarico 
3. Devi registrare l’operazione di carico dei rifiuti sul registro 
4. Devi contattare un trasportatore di rifiuti autorizzato (Gestore) 
5. Devi verificarne le autorizzazioni e la corrispondenza con i codici CER (Codice Europeo del Rifiuto) da te prodotto
6. Devi compilare il FIR (Formulario Identificativo del Rifiuto) in 4 copie e il trasportatore ritira i rifiuti
7. Devi registrare l’operazione di scarico dei rifiuti sul registro
8. Il trasportatore porta i rifiuti a destino e conclude la compilazione del FIR 
9. Il destinatario rende la 4a copia del FIR firmata al gestore che la inoltra al produttore 
10. Il produttore compila il MUD (Modello Unico di Dichiarazione) in cui tiene traccia dei movimenti dei rifiuti e lo presenta alla CCIAA di competenza (alla fine di Aprile di ogni anno) 

 

GESTIONE

 

NESSUN COSTO DI GESTIONE!

RESPONSABILITA

smaltimento toner legge

Rispondi a livello amministrativo e penale in caso di inadempimento totale o parziale o di errori di trascrizione.

RESPONSABILITA

 

NESSUNA RESPONSABILITA!

SANZIONI

smaltimento toner leggi e normative

Il mancato adempimento degli obblighi di legge in materia, comporta non solo pesanti sanzioni amministrative di carattere pecuniario (da € 1.032,00 a € 92.962,00), ma addirittura sanzioni penali a carico del Titolare o dell’amministratore Delegato dell’azienda, che verrà sottoposto a processo penale e, in caso di reato comprovato, condannato ad un periodo di sospensione dalla carica compreso tra un mese ed un anno. 

 

SANZIONI

 

NESSUNA SANZIONE!

PROBLEMI

smaltimento toner carta

 

1. Devi attenerti alla complessa burocrazia e aggiornarti su eventuali modificazioni della legge.

2. Puoi incorrere in errori.

PROBLEMI

 

NESSUN PROBLEMA!

Contattaci

Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Oggetto

Il tuo messaggio

Accetto la Privacy Policy ed i Termini e Condizioni.

Articoli correlati:

Ridurre i costi stampa con Xerox Supplies Services

Servizio costo copia

Materiali di consumo Xerox

Sistemi e soluzioni di stampa