Backup Disaster Recovery e Business Continuity per la sicurezza dei dati

Chi utilizza un sistema informatico per gestire la propria azienda, è al corrente del danno economico che può causare la perdita di dati. La continuità del tuo lavoro deve essere garantita. Un incendio, un disastro ambientale o un semplice furto, sono dei rischi concreti a cui si deve far fronte per evitare di perdere i dati contenuti nei propri computer. Per questo motivo ATC Service ti propone le seguenti soluzioni.

Il Servizio di Online Backup per la protezione dei dati

Grazie al servizio di “Online Backup” eseguiamo copie di sicurezza dei tuoi dati (file e cartelle). Il backup dei tuoi dati è eseguito dal tuo server locale a un server remoto, attraverso una connessione Internet sicura. I dati “offsite” (lontano dalla tua sede) saranno protetti da data center dotati di sistemi di sicurezza all’avanguardia.

controllo online backup

A chi è rivolto il servizio

Online Backup è consigliato a tutti coloro che vogliono tutelare i dati aziendali e non hanno personale interno adibito a questa funzione. Questa soluzione permette di eseguire una copia di backup al di fuori dell’azienda, su un supporto esterno.

Questa procedura è pianificata a cadenza settimanale o mensile ed è svolta manualmente da personale esperto.

I vantaggi del servizio di Online Backup  

Vediamo nel dettaglio tutti i vantaggi nell’utilizzo del servizio.

  • Disporre di copie sicure e inviolabili dei dati.

online backup dei file

  • Riservatezza e monitoraggio delle copie.

Per completare al meglio il servizio di Online Backup consigliamo di usufruire del servizio di Telemonitoraggio & hot line.

Il piano di Business Continuity

Con il termine Business Continuity si intende la capacità dell’azienda di continuare ad esercitare il proprio lavoro a fronte di eventi avversi che possono colpirla.

È l’insieme delle attività rivolte a minimizzare gli effetti dannosi o distruttivi dell’operato a seguito di un evento avverso. Il processo di Business Continuity è ciclico e comporta:

  1. l’individuazione e la stima dei potenziali rischi per l’attività aziendale;
  2. individuazione e la messa in opera delle soluzioni di risposta che garantiscono la continuità operativa o il celere ripristino delle condizioni ottimali di lavoro.

Il piano di Disaster Recovery

Con il termine Disaster Recovery ci si riferisce alle misure specifiche da adottare per riprendere le operazioni a seguito di un danno specifico ai sistemi informativi. Un esempio è dato da un blackout che può portare alla perdita dei dati. Queste misure possono includere il ripristino dei dati con soluzioni di Backup.

Il Disaster Recovery Plan (DRP) è formato da due indicatori fondamentali che dettano i tempi di Disaster Recovery:

  1. il Recovery Time Objective;
  2. il Recovery Point Objective.

Recovery Time Objective

Il Recovery Time Objective ( RTO ) è il lasso di tempo massimo in cui i sistemi informatici possono essere inattivi, prima che i processi aziendali siano compromessi. Se ad esempio il Recovery Time Objective della vostra azienda è uguale a zero ( non è possibile avere interruzioni ), una soluzione è quella di avere un’infrastruttura ridondante con dati replicati fuori sede. Se il vostro RTO invece è di 48 ore o di 72 ore, può bastare un backup su nastro.

Recovery Point Objective

Il Recovery Point Objective (RPO) è lo stesso concetto del RTO ma applicato ai dati: è la massima quantità di dati ( identificata in un lasso di tempo ) che si può perdere senza avere conseguenze troppo gravi. Non basta definire un piano di DR, bisogna anche testarlo a intervalli di tempo definiti ( almeno una volta al mese ) per verificare che funzioni e che soddisfi le esigenze di operatività dell’azienda.

Ogni azienda ha esigenze diverse in funzione della sua infrastruttura tecnologica e dell’ambito in cui opera. Esistono fattori comuni a tutti i piani di DR come l’utilizzo di configurazioni ridondate per tutti gli elementi critici.

Configurazioni ridondate per il singolo dispositivo di rete o ai gruppi di serve. Configurazioni per la protezione dei dati attraverso funzioni di backup e replica ad intervalli di tempo regolari.

L’estremo del DR è la creazione di un “gemello” del data center aziendale da mantenere sempre allineato con il principale e a cui passare tutte le operazioni in caso di avarie.

Per richiedere maggiori informazioni, contattaci

Per maggiori informazioni contattaci, compilando il modulo sottostante.

Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Oggetto

Il tuo messaggio

Ho letto e accetto la Privacy Policy ed i Termini e Condizioni.

Accetto di ricevere materiale di marketing in relazione al servizio offerto. Leggi l’informativa
SiNo