I Cruscotti Direzionali: l’estratto conto previsionale

02 Mag 2016

I “cruscotti direzionali” di OndaiQ e OceanoiQ sono gli strumenti con i quali puoi tenere sotto controllo l’andamento e la situazione aziendale. In questo post ti spiego come utilizzare il cruscotto “estratto conto previsionale”.

Le novità sulla fatturazione elettronica B2B

Sono quattro le macro-aree in cui i cruscotti direzionali sono più efficaci.

  1. Estratto conto previsionale
  2. Scadenzario
  3. Liquidità
  4. Budget previsionale

Oggi voglio approfondire con te il primo: l’Estratto conto previsionale.

Cos’è l’estratto conto previsionale

Tramite questo strumento è possibile simulare l’andamento del conto corrente bancario in un arco temporale (giornaliero o mensile), considerando le scadenze (in base ai giorni di pagamento stabiliti) generate da:

  • un saldo iniziale: viene calcolato dalla data di inizio esercizio fino al giorno precedente la data di inizio analisi (campo DATA DAL);
  • i documenti già certi (fatture e note di credito attive e passive): verranno considerati gli importi già a scadenziario; per quanto riguarda gli effetti attivi, è possibile indicare una percentuale media di insoluti (valutata dall’utente e indicable nella maschera di richiesta parametri);
  • i documenti non ancora certi (ordini, ddt sia attivi sia passivi): selezionabili tramite appositi flag a scelta dell’utente;
  • eventuali rilevazioni extra-contabili: con queste operazioni possiamo considerare tutti quei costi/ricavi presunti.

Queste possono essere di tre tipologie diverse, a seconda della frequenza periodica:

  • periodiche senza limite temporale (esempio: gli stipendi);
  • periodiche con limite temporale (esempio: i mutui o i leasing);
  • non periodiche.

estratto conto previsionale tipologie

Come utilizzare il cruscotto direzionale “Estratto conto previsionale”

Una volta definite le varie tipologie di registrazioni, sarà possibile inserire i movimenti extra-contabili attraverso l’apposita voce di menu.

Premendo “REFRESH” la maschera presenta le registrazioni gia inserite nel periodo indicato (se non si imposta nessun filtro verranno visualizzate le operazioni comprese tra la data applicazione ed i 5 anni successivi) e si abilitano i bottoni ”Seleziona Tutto”, ”Annulla Selezione” , “Elimina Righe Selezionate” e “Modifica” .

estratto conto previsionale scrittura

Premendo il bottone “Modifica”, posso effettuare variazioni/eliminazioni di righe gia esistenti, inserirne di nuove, oppure generarne di nuove in modo automatico, utilizzando la funzione “Genera Scritture Extra Contabili Automatiche”. Quest’ultimo ha i seguenti campi:

  • Data Inizio: preimpostata alla data Applicazione (modificabile); la prima scadenza generata avrà tale data (campo obbligatorio)
  • Data Fine/ Numero Rate: i due campi sono abilitati solo per le scritture periodiche con limite di tempo o non periodiche e indicano il limite di generazione delle scadenze.
  • Tipo Scritture Extra Contabili: permette di scegliere il tipo di scrittura che si vuole inserire; se Periodica senza limite, vengono disabilitati i campi Data Fine/ Numero Rate e le scritture vengono generate per 5 anni (campo obbligatorio)
  • Banca: permette di scegliere su quale Banca appoggiare le operazioni (campo obbligatorio)
  • Descrizione: permette di inserire una descrizione per le operazioni da inserire
  • Periodicità: indica con quale cadenza generare le scadenze; se “settimanale” viene abilitata la combo “Giorno della Settimana”, negli altri casi vengono abilitate le combo “Giorno del Mese” e “Mese” o Giorno della Settimana: indica il giorno della settimana in cui generare le scadenze successive alla prima, se non viene impostato, il giorno di generazione delle scadenze sarà il Lunedì o Giorno del Mese: indica il giorno del mese in cui verranno generate le scadenze successive alla prima, se non viene impostato tutte le scadenze verranno generate al primo giorno del mese o Mese: indica il mese di partenza di generazione delle scadenze successive alla prima, se non viene impostato le scadenze partiranno dal mese successivo a quello della “Data Inizio”
  • Entrata/Uscita: importo della movimentazione bancaria
  • Considera Settimana Lavorativa: se la data di scadenza cade di sabato o di domenica, viene posticipata al primo lunedì successivo
  • Forza a Fine Mese: tutte le movimentazioni bancarie vengono forzate all’ultimo giorno del mese
  • Genera e Chiudi: avvia il processo di generazione automatica delle righe.

Al termine del lavoro, posso salvare o abbandonare le modifiche con i pulsanti “SALVA” o “ABBANDONA”.

estratto conto previsionale termine lavoro

Una volta inseriti i dati presi dalle scadenze e quelli extracontabili, è possibile effettuare la stampa/analisi dell’estratto conto previsionale.

estratto conto previsionale stampa analisi

Selezionando la stampa, ottengo questo report :

 

estratto conto previsionale report

Selezionando invece l’esportazione su excel, otteniamo un foglio con :

  • una Pivot Table con l’elenco dei movimenti, raggruppato per mese o per giorno a seconda della scelta fatta in fase di selezione, e il saldo;
  • un grafico che evidenzia per ogni banca (selezionabile come filtro della Pivot) l’andamento del saldo, l’indicazione del livello di fido e del castelletto effetti;
  • un Foglio Dati su cui è presente anche una “Tabella dei Dati” che indica per ogni riga anche l’indicazione della banca (modificabile con conseguente ricalcolo di tutta la Pivot e dei grafici relativi.

Estratto conto previsionale: le conclusioni

I cruscotti direzionali sono strumenti per tenere sotto controllo l’andamento aziendale, in grado di misurare, attraverso opportuni indicatori di performance, il livello di raggiungimento dei target stabiliti.

In questo post ti ho spiegato l’utilizzo dell’area “Estratto conto previsionale”. Tramite questo strumento è possibile simulare l’andamento del conto corrente bancario in un arco temporale (giornaliero o mensile), considerando le scadenze (in base ai giorni di pagamento stabiliti).

Il cruscotto agevola l’analisi ed il monitoraggio delle attività aziendali e consente di supportare il management nelle attività di coordinamento e programmazione strategica, facilitando l’individuazione di eventuali scostamenti e le possibili misure correttive.


Alessandro Brocchetta

Assistenza software Area Software Gestionali OndaiQ e OceanoiQ presso Atc Service Srl.

Leggi articolo precedente:
Intervista Daniele Andreani
Intervista a Daniele Andreani

Ospite del blog di oggi è Daniele Andreani. Daniele lavora in Atc come responsabile dell’area Software Documentale. Scopriamo qualcosa in più su...

Chiudi