Windows 10, un nuovo Windows per il tuo business!

15 Lug 2015

windows-10-atc-service-e1451383666978

Windows 10 gratis per sempre?

Microsoft ha sottolineato che oltre all’upgrade gratuito, tutti i dispositivi Windows 10 godranno di un supporto vitalizio.

Sarà offerto come upgrade gratuito per tutti i possessori di un computer Windows 7 e Windows 8.1 e di uno Smartphone Windows Phone 8.1, almeno per i primi 12 mesi, e godrà di un supporto vitalizio. Sono sicuramente queste due le novità più interessanti annunciate da Microsoft per quanto riguarda la sua nuova piattaforma che debutterà il 29 luglio 2015. In particolare, la promessa di garantire un supporto vitalizio  permette di comprendere nel migliore dei modi la nuova filosofia della casa di Redmond per il nuovo Sistema Operativo.

Leggi domande e risposte

Per Microsoft, il nuovo Windows 10 non sarà più un prodotto a sé stante, ma un servizio proposto ai clienti come valore aggiunto per offrire un’esperienza di computing più personale (una sola piattaforma per ogni dispositivo e un solo marketplace per tutte le applicazioni), nella quale al centro c’è l’utente e non più la tecnologia.

Leggi il riepilogo delle funzionalità

Windows 10, prenota l’upgrade gratuito 

Microsoft ha iniziato ad inviare un messaggio ai suoi utenti chiedendo loro di prenotare una copia di Windows 10 per consentire un upgrade più rapido; inoltre, ha ufficializzato i requisiti minimi delle apparecchiature sulle quali è possibile installare Windows 10.

Clicca qui per scoprire come prenotare l’aggiornamento e verificare i requisiti minimi.

Consigliamo di effettuare l’aggiornamento prima della scadenza del periodo dell upgrade gratuito, cioè entro il 29 Luglio 2016. Cosi si avrà tutto il tempo di valutare il sistema operativo prima dell’installazione definitiva.

Le edizioni di Windows 10

Microsoft ha reso noto ufficialmente le varie edizioni di Windows 10, ognuna delle quali ottimizzata per specifici dispositivi, in modo da soddisfare le esigenze di tutte le tipologie di utenti.

  • Windows 10 Home: edizione desktop per PC, tablet e dispositivi 2-in-1 con Cortana, Microsoft Edge, Continuum, Windows Hello e varie app universali, tra cui quella che permette di eseguire i giochi della Xbox One.
  • Windows 10 Mobile: edizione per smartphone e piccoli tablet con tutte le app presenti nell’edizione Home, alle quali si aggiunge la versione touch di Office.
  • Windows 10 Pro: edizione desktop per PC, tablet e 2-in-1 con tutte le funzionalità dell’edizione Home, alle quali si aggiungono specifiche feature per le piccole aziende, tra cui Windows Update for Business.
  • Windows 10 Enterprise: edizione simile alla Pro con funzionalità specifiche per le medie e grandi organizzazioni.
  • Windows 10 Education: edizione simile alla Enterprise indirizzata alle scuole e alle università.
  • Windows 10 Mobile Enterprise: edizione per smartphone e piccoli tablet indirizzata alle aziende.
  • Windows 10 IoT Core: edizione specifica per i dispositivi connessi che fanno parte della Internet of Things.

Quanto costa Windows 10?

Microsoft non ha ancora ufficializzato il listino internazionale però stando a quanto riportato da fonti vicine alla casa di Redmond, Windows 10 Home (OEM) verrà commercializzato al prezzo di 109,99 dollari, mentre il prezzo di della versione Professional (OEM) sarà di 149,99 dollari. Per entrambe le versioni è indicata la disponibilità del 31 agosto 2015.

Inoltre, tutti gli utenti che decidessero di passare  dalla versione Home a quella Professional dovrebbero spendere ulteriori  99 dollari per l’upgrade.

Visti i pregressi, con buona approssimazione è possibile prevedere che in Europa ed in Italia possa essere applicato il classico tasso di conversione 1:1 che porterebbe a costare  Home 110€ Mentre Professional  150€.

In ogni caso, trattasi di informazioni non ancora ufficiali e da prendere pertanto con il beneficio del dubbio, in attesa di ulteriori riscontri.

Approfondimenti

Potresti trovare interessanti anche questi argomenti:

Scarica l’articolo in PDF

Contattaci.

Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Oggetto

Il tuo messaggio

Ho letto e accetto la Privacy Policy ed i Termini e Condizioni.

Accetto di ricevere materiale di marketing in relazione al servizio offerto. Leggi l’informativa
SiNo


Roberto Mezzadra

Sales & Marketing Manager presso Atc Service Srl

Leggi articolo precedente:
Come individuare e ridurre i costi di stampa nascosti atc
Come individuare e ridurre i costi di stampa nascosti

Le aziende spendono fino al 30% in più sui costi di stampa complessivi. L’identificazione dei costi nascosti consente una riduzione fino...

Chiudi