Windows Server 2003 fine supporto

22 Ott 2015

Secondo la società NETCRAFT, il mancato aggiornamento del sistema operativo renderebbe più esposti i comuni utenti ai rischi del cybercrime.

Sono passati ormai tre mesi dalla fine della protezione Microsoft per Windows Server 2003, ma esistono nel mondo ancora migliaia di server che utilizzano questo sistema operativo per i propri data center.

windows-server-2003-atc

L’impatto mediatico di questa scadenza è stato sicuramente molto meno enfatizzato rispetto all’analogo stop dell’assistenza di Microsoft a Windows XP.

I rischi legati alla sicurezza che si svilupperanno nel corso del tempo, come evidenzia l’analisi effettuata dalla società inglese Netcraft, non sono soltanto per le aziende che non effettuano la migrazione, ma anche per milioni di ignari utenti.

La stima della società è che al mondo ci siano oltre mezzo milione di server visibili dal web, che servono circa 175 milioni di siti internet, che ancora si affidano a questo obsoleto sistema operativo con conseguenze da non sottovalutare anche per i comuni utenti che, visitando questi domini, sono molto esposti alle minacce del crimine informatico, come ad esempio la sottrazione dei dati o il rilascio di malware.

I siti in questione sarebbero ospitati solitamente in Cina e USA e comprendono banche, istituzioni finanziarie, social network e persino vendor per soluzioni di sicurezza.

La migrazione a una delle versioni successive del sistema operativo sarebbe la via principale da seguire, ma al momento non tutte le aziende – per ragioni diverse – hanno intrapreso un percorso di questo tipo.

windows server 2003

Poiché Microsoft ha cessato il supporto a Windows Server 2003 e Exchange 2003, è venuto il momento di passare ad una nuova piattaforma capace di soddisfare le esigenze di business emergenti.

ATC SERVICE offre servizi per entrambe le configurazioni e può aiutarvi a migrare senza problemi a una piattaforma sicura e supportata. A tale proposito, vi proponiamo un servizio di progettazione, implementazione e migrazione a Microsoft Windows Server 2012 R2 e ad Exchange 2013.

Cosa vi offre Windows Server 2012 R2?

Windows Server 2012 R2 fornisce funzionalità estremamente utili alle PMI, non disponibili in Windows Server 2003.

  • Consolidamento dei server. Potete ottenere il massimo dagli investimenti nell’hardware.
  • Storage flessibile e conveniente. Archiviazione scalabile dei dati a costi inferiori rispetto alle soluzioni tradizionali.
  • Accesso remoto semplificato. I dipendenti ottengono la flessibilità di poter lavorare ovunque, mentre la vostra azienda ha la tranquillità di sapere che i dati aziendali sono protetti.
  • Backup dei computer client. Con Essentials Experience, che può essere aggiunto gratuitamente come parte a ogni Windows Server 2012 R2 Standard o Datacenter, potete agevolmente eseguire il backup di tutti i vostri computer client sul server.

Approfittate delle opportunità che la fine del supporto WS2003 mette a vostra disposizione; contattateci subito per aver informazioni in merito o per costruire un’offerta a valore adattabile alle esigenze della vostra azienda.

Richiedi un Check gratuito del tuo Server


Roberto Mezzadra

Sales & Marketing Manager presso Atc Service Srl

Leggi articolo precedente:
I colori migliori per il tuo sito web

Lo sapevi che ogni colore ha delle proprietà particolari? Sì. Qualcosa di magico che può generare un emozione in chi li...

Chiudi